martedì 6 giugno 2017

Eccoci arrivati a Verona: dove parcheggio?

Alcuni consigli ed informazioni utili sui parcheggi a Verona e le zone a traffico limitato (ZTL) per evitare multe salate!


Se raggiungi Verona in auto, puoi parcheggiare vicino al centro storico nei diversi parcheggi adibiti
Inoltre, con Verona Card è possibile usufruire di tariffe agevolate nei parcheggi convenzionati.

Per parcheggiare nelle vie del centro, puoi utilizzare i parcometri (che accettano sia monete sia Bancomat) oppure Easypark, un sistema che permette di sostare con una telefonata o attraverso l'app pagando soltanto per il tempo effettivo della sosta.

Per essere aggiornati in tempo reale sulla viabilità e sulle statistiche di occupazione dei parcheggi: sistema InfoPark.

Nel centro storico di Verona l'accesso e la circolazione dei veicoli sono limitati a ore prestabilite e a particolari categorie di utenti: si tratta della zona a traffico limitato (ZTL), che è presidiata da varchi elettronici per controllare l'accesso dei veicoli non autorizzati.

Possono circolare liberamente biciclette, ciclomotori e motocicli a due ruote, che dovranno poi sostare solo negli spazi loro destinati (rastrelliere o stalli sosta di m. 1X2).

I bus turistici hanno a disposizione aree di parcheggio e di sosta oltre che percorsi studiati proprio per non creare disagi al traffico cittadino e ai turisti stessi: maggiori informazioni

E per i camperisti tutto ciò che c’è da sapere per fermarsi in città: dove sostare in città